Commutazione di un firmware personalizzato su switch Wi-Fi Sonoff con Arduino IDE 1

Commutazione di un firmware personalizzato su switch Wi-Fi Sonoff con Arduino IDE Lascia un commento

Commutazione di un firmware personalizzato su switch Wi-Fi Sonoff con Arduino IDE 2

Sonoff Basic

Quando lo si apre, è possibile trovare una scheda con chip ESP8266, relè, LED, pulsante e altri componenti.Identificare i 5 fori dei pin accanto al pulsante.Inserire le intestazioni dei perni e saldarlo.

I pin, a partire dal pulsante sono:3.3VRXTXGNDGPIO14 (non useremo questo pin)

La scheda Sonoff è pronta per il lampeggiamento.Collegare il convertitore da USB a seriale alla scheda Sonoff

Per collegare ESP8266 (sulla scheda Sonoff) al computer, è necessario un convertitore da USB a seriale FTDI da 3,3 V.

Nota: è necessario installare i driver per il convertitore FTDI (consultare il sito Web del fornitore).

Collegare i fili ai pin del convertitore FTDI 3.3V, Tx, Rx e Gnd.

Nota: alcuni convertitori hanno un singolo pin Vcc con ponticello per passare da 5 V a 3,3 V. Assicurati di averlo impostato su 3.3V.

Ora collegare i pin del convertitore FTDI con i pin ESP8266 (sulla scheda Sonoff) come segue:

Convertitore FTDI → Sonoff ESP82663,3 V → 3,3 V.Tx → RxRx → TxGnd → GndModalità flash

Ora che l’hardware e il software sono pronti. Possiamo provare a caricare un firmware carino sullo switch Sonoff. Per fare ciò, è necessario avviare ESP8266 in modalità flash.Non collegare alla porta USB del computer.Non collegare il Sonoff all’alimentazione di rete.Tenere premuto il pulsante sulla scheda Sonoff.Inserire il convertitore FTDI USB nel computer (tenendo premuto il pulsante).Dopo 2-3 secondi, rilasciare il pulsante.Ora è in modalità flash.Test del firmware semplice

Inizia testando un semplice programma per far lampeggiare il LED.

Il LED incorporato nell’interruttore Sonoff è collegato al pin GPIO-13 con attivo basso (il LED sarà acceso quando il pin è BASSO).Verifica, compila e caricaCarica il file di schizzo nell’IDE di ArduinoFai clic su Verifica / Compila.Controlla le impostazioni ….Firmware personalizzato per controllo on / off

Ora che l’esempio di base funziona, possiamo collegarci al wifi ed eseguire un semplice server Web per ascoltare / accendere / spegnere i comandi e controllare l’inoltro.

Ripeti gli stessi passaggi (verifica, compila e carica). È possibile modificare il firmware per fare di più. Godere :)Errore caricamento Arduino: espcomm_open non riuscito:

Ho impiegato molto tempo a eseguire il debug del software e della configurazione, ma in seguito ho scoperto che il problema riguardava un giunto di saldatura a secco su uno dei pin. Riparare la saldatura risolto il problema per me.Wifi si connette per la prima volta, ma fallisce se si riavvia ESP8266:

Questo è un problema noto con core ESP8266 per Arduino dalla versione 2.3.0. Utilizzare il codice seguente per risolvere il problema.if (WiFi.status ()! = WL_CONNECTED) {WiFi.begin (ssid, password);}

(Leggi la modalità sul problema qui)Link di riferimento:

Arduino: https: //www.arduino.cc

Wiki ESP8266: https: //it.wikipedia.org/wiki/ESP8266

Problema di connessione wifi ESP8266: https: //github.com/esp8266/Arduino/issues/2186#issuecomment-228581052

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *