Un interruttore Sonoff riproposto come termostato 1

Un interruttore Sonoff riproposto come termostato Lascia un commento

Un interruttore Sonoff riproposto come termostato 2

Il riscaldamento a pavimento è un tocco meravigliosamente lussuoso per una camera da letto e un bagno privato, e [Andy] lo ha installato in modo da poter provare la gioia di camminare su un pavimento tostato caldo al mattino. Purtroppo dopo circa un anno ha smesso di funzionare e il colpevole si è rivelato essere il suo termostato. Un sostituto era incredibilmente costoso, quindi ne produsse uno proprio usando uno switch wireless Sonoff alimentato ESP8266.

Il termostato ha un termistore come sensore di temperatura, incorporato nel pavimento stesso. Questo potrebbe essere portato al pin ADC solitario dell’ESP, ma non senza alcune sfide lungo la strada. Il Sonoff non espone il pin, quindi una saldatura molto fine era il primo requisito. Un semplice divisore di tensione ha permesso l’alimentazione del pin, ma attraverso di essa ha fatto la sfortunata scoperta che l’ingresso analogico dell’ESP ha un intervallo di tensione sorprendentemente basso. Un nuovo divisore che lo legava a terra risolse il problema ed era pronto a partire.

Invece di utilizzare un firmware standard, ha creato il proprio, e con un po ‘di hacking della scheda è stato in grado di cablare il cablaggio di rete e utilizzare un set di terminali Sonoff come connettore del sensore. Il tutto si inserisce perfettamente in una scatola di accessori elettrici.

Questo non è il primo termostato ESP che abbiamo presentato, né sarà l’ultimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *